Kernel: ricompilazione

Lezione su come come compilare il kernel di Linux.
Lezione tenuta da Paola Villa, dottoranda presso l'Università dell'Insubria, in occasione del LinuxDay 2007.

Breve Presentazione

Compilare un software significa trasformare il codice sorgente in codice binario, da un codice leggibile dall'uomo in un pseudo linguaggio in codice binario (10101...) leggibile dal computer. Compilare il kernel significa trasformare il codice sorgente del kernel in codice binario. Il kernel è la parte più interna del sistema operativo. Quindi, ricompilare il kernel significa creare la parte più interna, il nocciolo, del proprio sistema operativo.

L'operazione è completamente automatizzata, ma occorre scegliere quali opzioni selezionare e quali non selezionare per creare un kernel adatto alla propria macchina e alle proprie esigenze.

La lezione è un viaggio tra i segreti del kernel per avere un kernel adatto alla proprie esigenze. Ma non solo, è anche l'occasione per conoscere a fondo Linux.